Home Page
EN
Precrim - Prevenzione Furti Retail

Security Consultant

Precrim - Prevenzione Furti Retail

Analisi per minimizzare il rischio di furti nei retail

Le differenze inventariali rappresentano una minaccia multidimensionale per i Retailer di tutto il mondo, in quanto i fenomeni di taccheggio, i furti dei dipendenti e le attività della criminalità organizzata sono in costante aumento. Queste problematiche hanno reso la prevenzione delle perdite una priorità all’interno dei programmi dei Retailer. Negli anni abbiamo sviluppato e sperimentato metodi efficaci per risolvere, al meglio, questa seria criticità per il business.

Il fenomeno del taccheggio (shoplifting) non è percepito dalla comunità come un reato, pur avendo una ricaduto sul costo dei prodotti ha una scarsa condanna sociale ed un'alta recidiva.

Dogma in collaborazione con il Centro Scienze Forensi ha ideato il primo sistema al mondo per la previsione e prevenzione dei furti all’interno dei centri commerciali (PRECRIM®).

Anticipare il futuro elaborando il passato attraverso l'analisi statistica. Il progetto PRECRIM® ha come obiettivo la ricerca d'informazioni utili alla riduzione delle differenze inventariali dovute al fenomeno del taccheggio attraverso metodiche di crime analysis e crime mapping sperimentate con successo nei reati di furto e rapina nei contesti urbani.

La crime analysis studia i trend e i pattern dei crimini, le variabili socio demografiche e i modus operandi degli autori di reato, elabora statistiche descrittive e inferenziali degli eventi criminosi, si occupa di studiare quali sono gli obiettivi più sensibili, cosa renda un obiettivo sensibile e appetibile per un autore di reato e  come rendere tale obiettivo meno vulnerabile. Per condurre una crime analysis sono necessari competenze di criminologia, statistica, psicologia criminale, psicologia investigativa.

Il crime mapping è un’attività di georeferenziazione dei luoghi dei crimini con l’impiego di software specifici. Attraverso questa tecnica si evidenziano quali zone, di una data area geografica tipicamente una città, sono state le zone maggiormente colpite da un determinato tipo di crimine. Queste zone sono definite hot spots.

I centri commerciali possono essere considerati come delle piccole città, per tale ragione la crime analysis e il crime mapping possono essere impiegati come utili strumenti per la prevenzione dei furti nei centri commerciali.

Dogma è socio fondatore dell'Associazione Italiana Prevenzione Crimini Commerciali L'AIPCC analizza e attua azioni di prevenzione del fenomeno del furto di beni esposti all'interno degli esercizi commerciali. Promuove il network degli stakeholders per la prevenzione e lo studio dei crimini commerciali.

La realtà pone domande.
Noi cerchiamo le risposte.

- Colloquio preliminare GRATUITO
- Massima RISERVATEZZA
- Risposta RAPIDA
verifica antispam:
confermo di aver preso visione dell'INFORMATIVA e autorizzo il trattamento dei dati
tutti i campi sono obbligatori