Home Page
EN
Il Gruppo Investigativo cambia: da oggi è Dogma.

Comunicati Stampa

Il Gruppo Investigativo cambia: da oggi è Dogma.

La società ha avviato diverse e importanti trasformazioni, a cominciare dalla modifica del logo.

Il nostro nome si riferisce al dogma scientifico, cioè ad una affermazione di cui si assume la verità e in virtù della quale si costruisce una teoria.

Un nuovo nome, dunque, e un nuovo logo. Si tratta della prima significativa ridefinizione dell’identità dopo 13 anni.

Anni nei quali la società è cresciuta, nel numero delle persone impegnate e nella presenza sul territorio: tre sedi nazionali, Torino, Milano e l’Embassy Office di Roma.

“Abbiamo una vocazione per l’innovazione”, afferma Dimitri Russo, Amministratore di Dogma. “La nuova identità è il simbolo del nostro impegno ad evolvere continuamente per rispondere nel modo migliore possibile alle richieste dei nostri Clienti”.

Oltre alla consolidata esperienza nelle attività di Investigazione e Intelligence, proseguono e crescono le attività della  Divisione di Psicologia Investigativa (primo esempio in Italia), a queste, vengono aggiunti i servizi nell’ambito della Cyber Security, del Security Management e della Compliance Normativa.

"Continuiamo ad essere il punto di riferimento nelle strategie decisionali dei nostri Clienti. Continuiamo a informare, proteggere, e consigliare chi si rivolge a Dogma. Le nostre attività contribuiscono a migliorare l’attività professionale e personale dei nostri Clienti", spiega Katia Trevisan , Responsabile Ufficio Legale.

"Dogma è cresciuta diventando uno spazio multidisciplinare; competenze finanziarie, legali, psicologiche, criminologiche, statistiche, investigative e le scienze forensi sono le nostre principali risorse”, aggiunge il Prof. Angelo Zappalà (Direttore Scientifico della Divisione di Psicologia Investigativa).

"Abbiamo iniziato con le attività investigative, ma presto ci siamo resi conto che non erano sufficienti a rispondere alle esigenze dei nostri Clienti. L’importanza della compliance normativa, della capacità di analizzare i dati, di svolgere attività d’intelligence, l’utilizzo di strumenti tecnologici adeguati e il fattore umano sono stati determinanti per la crescita della società", afferma Piero Provenzano, Responsabile Servizi Compliance Normativa. 

La realtà pone domande.
Noi cerchiamo le risposte.

- Colloquio preliminare GRATUITO
- Massima RISERVATEZZA
- Risposta RAPIDA
verifica antispam:
confermo di aver preso visione dell'INFORMATIVA e autorizzo il trattamento dei dati
tutti i campi sono obbligatori