EN
Home Page

Partner per la Conoscenza

EN
Investigative Due Diligence

News

Investigative Due Diligence

La Investigative Due Diligence – detta anche IDD - è un'analisi di taglio investigativo, sviluppata per offrire tutte le informazioni necessarie di cui il cliente necessità: esempio nell'ambito di un'acquisizione, una fusione o in tema di concorrenza sleale.

La Investigative Due Diligence – detta anche IDD - è stata pensata per offrire tutte le informazioni necessarie di cui il cliente necessità, dando la curvatura investigativa, che è esattamente quel che compete ad un’agenzia investigativa. 


La radice della IDD è la Business Due Diligence, cioè l’analisi della struttura organizzativa, della compagine societaria e della governance di un'impresa, ma con la caratteristica fondamentale del “taglio investigativo”. 

Cos'è l'Investigative Due Diligence?

La IDD è un approfondimento verticale che porterà a sviluppare il tema della ricerca, espandendone il contenuto tanto quanto sarà ritenuto necessario. Se la ricerca delle informazioni è un momento cruciale per il corretto inquadramento del soggetto che si sta verificando, altrettanto complicati e delicati sono le fasi di selezione e di analisi dei contenuti.

La ricerca e la selezione insieme permettono di individuare i risultati coerenti, escludendo dall’indagine omonimie ed errori grossolani. Al contempo, impongono però il “salto di qualità” dell’attività, che verrà automaticamente orientata all’analisi delle informazioni ritenute rilevanti. 

Seppur l’intero processo di realizzazione del documento possiede un suo intrinseco taglio investigativo, è nel momento dell’analisi che si raggiunge il suo zenit, osservando tutta l’indagine e le sue conclusioni con quell’occhio critico e competenze investigative che Dogma possiede grazie alla fortissima esperienza costruita in anni di indagini complesse. 


Quando è richiesta una Due Diligence Investigativa?

L'Investigative Due Diligence è richiesta in tutti i casi in cui sia necessario conoscere nel dettaglio il soggetto target. Sia che si parli di acquisizione o fusione, sia nel caso si stia affrontando un tema legato alla concorrenza sleale, la IDD è uno strumento valido per avere contezza completa, esaustiva e aggiornata del profilo dell’azienda target. 


Investigative Due Diligence Nazionale ed Estera: Cosa cambia

In linea generale, Dogma affronta una Investigative Due Diligence nazionale o estera con lo stesso metodo e ciò è possibile grazie ad una peculiarità importante: è una società internazionale, con cinque sedi, di cui tre tra le più importanti piazze internazionali mondiali – Milano, Londra e NewYork -, a cui aggiunge corrispondenti in tutto il mondo. 

Grazie quindi alla capillare struttura organizzativa flessibile ed estesa, Dogma è in grado di arrivare ad informazioni di qualità in tempi rapidissimi. 

Abbiamo svolto con successo IDD in praticamente tutti gli angoli del mondo, raccogliendo informazioni societarie in Angola, Nigeria, Sud Africa, Mozambico, Cuba, Brasile, Aruba, Santo Domingo, India, Russia, Cina, Kazakistan, Oman, Turchia, tutti gli stati europei e numerosi altri. 

Strumenti e tecniche di ricerca

Il primo grande valore aggiunto di cui Dogma è fiera è il suo team: un coeso ed eterogeneo gruppo di specialisti che svolgono la loro attività con scrupolo e passione. 
Ad oggi però la sola professionalità non basta più ed è per questo che ci siamo dotati di numerosi software e approcci investigativi innovativi. 

Tra gli strumenti utilizzati, Dogma si è dotata dei migliori database di ricerca di persone fisiche e giuridiche a disposizione sul mercato e possiede una copertura informativa complessiva di 3 miliardi di persone e vicina a 370 milioni di aziende.

Abbiamo poi ritenuto necessario ampliare la “potenza di fuoco” acquisendo strumenti dedicati all’intelligence utili per stabilire connessioni e legami anche laddove sembrerebbero non esserci: leggiamo quindi tra le righe dei registrant1 dei domini, verifichiamo gli indirizzi IP e i server utilizzati2, sfruttando tutte le informazioni disponibili attraverso una corretta e consapevole analisi dei domini internet e dei dispositivi dell’era dell’IoT.

A tutti questi strumenti e numerosi altri, sono soprattutto tre i metodi di intelligence che applichiamo: 

    1.    Humint, Human Intelligence; 

    2.    Osint, Open Source Intelligence; 

    3.    Socmint, Social Media Intelligence.


La Human Intelligence è l’archetipo delle investigazioni: la raccolta informativa avviene anche attraverso i numerosi contatti e le stabili relazioni che l’agenzia investigativa possiede. Avvalersi di fonti humint validate e affidabili significa avere informazioni corrette, di qualità e vicine al target su cui si sta svolgendo la ricerca. 


L’Open Source Intelligence permette invece di raccogliere informazioni attraverso molteplici fonti liberamente accessibili. Nell’epoca dei big data avere a disposizione un metodo di ricerca come l’Osint si traduce nell’avere le competenze per poter cercare, selezionare e controllare le informazioni. Distinguere una fake news da una notizia vera è estremamente importante, perché quella notizia – innestata all’interno di uno specifico contesto - potrebbe rappresentare la criticità reputazionale che porta a scegliere se concludere o meno un contratto. 

Il Socmint permette invece di indagare e acquisire numerose informazioni dai social network, acquisendo l’intero bagaglio informativo che contengono: fotografie, opinioni, relazioni e molto altro. 

Infine, sono due le best practice che abbiamo piacere di condividere, perché entrate a pieno titolo negli step necessari per affrontare correttamente un’indagine investigativa. 

Il primo è il concetto di “Devil Advocacy”, che porta un individuo del team a diventare critico nella decisione proposta, contrastando le conclusioni a cui è giunto lo staff. Questo metodo di decisione aiuta a prevenire il pensiero di gruppo, aumentando le possibilità di una decisione di alta qualità.

Il secondo – definito “pensiero laterale” - consente invece di ricordarsi come sia necessario approcciare ad un’indagine senza schemi prefissati, mantenendo la mente agile ed imponendosi uno sforzo cognitivo che permetta di vedere soluzioni diverse dalle canoniche, a cui tutti lentamente rischiano di abituarsi. 

Dogma è a completa disposizione dei propri clienti per impostare la Due Diligence che più si confà alle loro esigenze. Siamo operativi sette giorni su sette, perché sappiamo che l’intelligence – la produzione di conoscenza da fonti di dati che sembrano apparentemente slegate – deve essere veloce, chiara, precisa e puntuale. Tutti i giorni affrontiamo le sfide che il nostro lavoro ci pone e le superiamo. Sempre. 

Autore:
Paolo Procaccini
Senior Intelligence Analyst di Dogma S.p.A.

Chiama il Numero Verde per ricevere immediatamente un preventivo di due diligence ed una consulenza riservata e gratuita, oppure, utilizza il modulo presente sulla pagina per inviarci una richiesta.
La realtà pone domande.
Noi cerchiamo le risposte.

- Colloquio preliminare GRATUITO
- Massima RISERVATEZZA
- Risposta RAPIDA
verifica antispam:
confermo di aver preso visione dell'INFORMATIVA
tutti i campi sono obbligatori