Home Page
EN
Agenzie d'investigazione privata. Che cosa facciamo?

Comunicati Stampa

Agenzie d'investigazione privata. Che cosa facciamo?

Agenzie d'investigazione privata, cenni storici e attività svolte nel presente.

Origini e presente delle agenzie investigative private.

 

In Italia non esistono numeri aggiornati sulle agenzie investigative presenti sul territorio, ma possiamo stimare che siano circa 3’500, con un volume d’affari intorno ai 600/800 milioni di euro ed un livello occupazionale diretto ed indiretto di circa 10.000 persone.

La moderna investigazione privata, e non solo questa particolare branchia dell’investigazione, vede la sua origine in Europa. La prima agenzia investigativa nacque nel 1833 e fu fondata da Eugène François Vidocq, il nome dell'agenzia investigativa era "Le Bureau des Renseignements Universels pour le Commerce et l'Industrie". L'investigatore privato Vidocq è noto anche per avere introdotto moderni sistemi d’indagine, quali un particolare metodo di archiviazione, studi di criminologia e balistica nell’ambito delle indagini penali. Ha fatto i primi calchi in gesso di impronte di scarpe. Ha creato un inchiostro indelebile e carta per scrivere inalterabile. Il suo metodo di classificazione antropometrica è ancora parzialmente utilizzato dalla polizia francese.

Nel 1850 a Chigaco, nella più grande città dell'Illinois, Allan J. Pinkerton fondò la “Pinkerton National Detective Agency”. Pinkerton divenne famoso anche per aver scoperto il piano per uccidere il candidato alla presidenza degli Stati Uniti Abramo Lincoln, che a seguito di questo evento assunse gli agenti di Pinkerton come guardie del corpo durante la Guerra Civile. Quando il presidente fu ucciso, la sua sicurezza non era più affidata a Pinkerton, ma al personale dell'Esercito degli Stati Uniti.

Nel Regno Unito, Charles Frederick Campo dopo il suo ritiro dalla Metropolitan Police fondò nel 1852 la prima agenzia investigativa privata. L'investigatore privato Campo divenne amico di Charles Dickens che scrisse alcuni articoli su di lui. Nel 1862 uno dei suoi dipendenti, l'ungherese Ignazio Paolo Pollaky , costituì un'agenzia investigativa rivale. Anche se poco ricordato oggi, la fama di Pollaky all'epoca era tale che fu citato in diversi libri e immortalato come "Paddington" Pollaky per il suo "acume investigativo" nel 1881 nell'opera buffa: Pazienza, o, sposa di Bunthorne, un opera in due atti con musiche di Arthur Sullivan e libretto di WS Gilbert.

In Italia, le prime regolamentazioni sulle cosiddette polizie private risalgono al 1914, allorquando il Ministero dell’Interno emanò un provvedimento che descriveva i compiti delle guardie giurate. Gli investigatori privati italiani nacquero nel 1926, con una regolamentazione emanata con il Testo Unico di Pubblica Sicurezza. Nel 1929 e nel 1931 furono introdotte nuove normative, rimaste invariate sino al 2010 quando è stato emanato il DM 269/2010 che ha rivoluzionato l’esercizio dell’investigazione privata in Italia ed è preso ad esempio da numerosi paesi.

 

Ma come funziona un agenzia investigativa privata?

 

Lo staff del Gruppo Investigativo è composto da elementi che hanno conoscenze multidisciplinari, che passano attraverso lo studio delle normative che impattano nelle attività investigative (codice privacy, diritto di famiglia, statuto dei lavoratori, codice penale, codice di procedura penale, diritto commerciale, ecc.), ai principi di economia, di psicologia, di criminologia e delle scienze forensi. La competenza delle scienze forensi è vastissima e spazia dalla chimica alla fisica, dalla medicina alla psicologia, nonché ad altri svariati campi della tecnica e dell'ingegneria. Per fronteggiare il dilagare dei crimini informatici in relazione alla sicurezza informatica si utilizza l'informatica forense. Il Gruppo Investigativo è una società che fa della qualità e della conformità normativa le condizioni imprescindibili nel fornire i propri servizi.

 

Il Gruppo Investigativo S.r.l. ha creato la prima Divisione di Psicologia Investigativa. Ha sviluppato un protocollo il T.I.S.P. System® che è un punto di riferimento nelle procedure di minimizzazione dei rischi da fughe di notizie, bonifiche ambientali da sistemi d'intercettazione e adeguamento della sicurezza fisica e digitale. Ha costituito un team di analisti che hanno specifiche competenze nell'analisi di fonti aperte.

 

Chi sono i clienti che si rivolgono all'agenzia investigativa Gruppo Investigativo?

 

I settori oggetto delle attività dell'agenzia investigativa Gruppo Investigativo – Investigazioni Private  sono:

  • Legale
  • Finanziario
  • Farmaceutico
  • Ricerca e Sviluppo ITC
  • Industria Alimentare
  • Moda
  • Manifatturiero
  • Professionisti
  • Privati

 

Come opera l'agenzia investigativa Gruppo Investigativo?

 

Offre una consulenza preliminare gratuita, sia nel caso di accettazione che di non accettazione/affidamento dell'incarico, garantisce assoluta riservatezza e prove utilizzabili in sede giudiziaria (relazioni, prove documentate, filmati e foto).

 

Di cosa si occupa?

 

Investigazioni per privacy e la security

  • fuga di notizie e sottrazione di dati,
  • bonifiche ambientali,
  • elettroniche e telefoniche,
  • servizio di contro-pedinamento,
  • perizie calligrafiche, dattilografiche, dattiloscopiche,
  • Risk Assessment e Security Plan,
  • sistemi integrati di sicurezza e videosorveglianza,
  • scansione personal computer e rete, cyber security,
  • perizie calligrafiche, dattilografiche e dattiloscopiche,
  • investigazioni relative a molestie, ricatti o minacce

 

Indagini aziendali, indagini patrimoniali

  • affidabilità finanziaria e reputazionale di persona fisica o giuridica
  • recupero del credito,
  • rintraccio posizione lavorativa e debitore,
  • negoziazione investigativa,
  • furti danneggiamenti e sabotaggi,
  • concorrenza sleale,
  • licenziamento per giusta causa,
  • simulazione di malattia o infortunio,
  • uso difforme di beni e strumenti aziendali,
  • violazione del patto di non concorrenza e dell’obbligo di fedeltà dei dipendenti,
  • insider trading,
  • proprietà intellettuale (tutela di marchi e brevetti, monitoraggio internet),
  • Due Diligence,
  • Modello organizzativo ex D. Lgs. 231/01

 

Privati: L'attività di indagine in ambito privato è volta alla ricerca ed alla individuazione di informazioni richieste dal privato cittadino, anche per la tutela di un diritto in sede giudiziaria, che possono riguardare, tra l'altro, l'ambito familiarematrimoniale (infedeltà coniugale, acquisizione di prove per richiedere l’addebito della separazione, determinazione o rivalutazione dell’assegno di mantenimento, acquisizione di prove per la richiesta di affidamento dei minori, ecc.), l’ambito patrimoniale e la ricerca di persone scomparse.

 

Studi legali e professionisti: il Gruppo Investigativo è di supporto ad avvocati, consulenti del lavoro, commercialisti, curatori fallimentari, notai, studi associati, amministratori, etc. nella tutela dei diritti, nell’analisi  dei fattori di rischio, nell’ampliamento della prospettiva delle operazioni possibili e nell’acquisizione di elementi utili alla soluzione dei quesiti posti. I servizi rivolti ai professionisti comprendono investigazioni patrimoniali, tutela di privacy e sicurezza, consulenza psicoforense.

 

Rientra tra i servizi offerti agli studi legali l’attività d'indagine difensiva, regolamentata dalla legge 7 dicembre 2000 n. 397, volta all'individuazione di elementi probatori da far valere nell'ambito del processo penale, ai sensi dell'articolo 222 delle norme di coordinamento del codice di procedura penale e dall'articolo 327-bis del medesimo Codice.

 

Aziende: l’attività di indagine aziendale viene richiesta dal titolare d'azienda ovvero dal legale rappresentante, da procuratori speciali a ciò delegati o da enti giuridici pubblici e privati anche per la tutela di un diritto in sede giudiziaria (azioni illecite da parte del prestatore di lavoro, infedeltà professionaletutela del patrimonio scientifico e tecnologicotutela di marchi e brevetticoncorrenza sleale contraffazione di prodotti). Il Gruppo Investigativo possiede le competenze specifiche per assicurare ad ogni azienda, dalla piccola impresa alla business corporate, la tutela dei propri beni, delle informazioni, dell’immagine, del brand, delle operazioni del management, dei rapporti con i terzi e, più in generale, del valore d'impresa. Fornisce, inoltre, un adeguato supporto ai responsabili delle risorse umane, ai consulenti legali, fiscali e commerciali dei Committenti.

La realtà pone domande.
Noi cerchiamo le risposte.

- Colloquio preliminare GRATUITO
- Massima RISERVATEZZA
- Risposta RAPIDA
verifica antispam:
confermo di aver preso visione dell'INFORMATIVA e autorizzo il trattamento dei dati
tutti i campi sono obbligatori