Home Page
EN
Compliance Security

Compliance Normativa

Compliance Security

Accertiamo il rispetto delle normative in relazione alle attività di Security, quali il corretto utilizzo dei servizi di GPG, portierato, videosorvenglianza e controllo accessi.

Per quanto riguarda la security, viene verificato il rispetto degli obblighi generali di ridurre al minimo determinati rischi, attraverso l’analisi dei processi interessati e l’adeguatezza dei medesimi alle normative vigenti.

Tutte le aziende, nella conduzione delle proprie attività, sono sottoposte a rischi. La possibilità di arrecare danni alle persone e/o a beni aziendali deriva principalmente dall’intensità della minaccia e dalla vulnerabilità dell’organizzazione. Ogni attività possiede, infatti, vulnerabilità intrinseche che possono potenzialmente essere sfruttate da concorrenti, dipendenti, clienti, soggetti antagonisti per attuare azioni illecite e criminali con il risultato di arrecare danni (umani, economici, finanziari, materiali, di immagine e reputazione) all’azienda. Sebbene queste ultime non possano essere annullate completamente, è sicuramente utile implementare i sistemi di protezione (fisica, gestionale, etc..) capaci di ridurle ai minimi termini, evitando così potenziali danni.

La sicurezza dei lavoratori, così come dei beni aziendali, è un tema di fondamentale importanza da sempre dibattuto. La L. 626/94 è stata la prima legge che ha disciplinato organicamente la materia, dichiarando responsabile del processo di miglioramento della sicurezza del luogo di lavoro il datore stesso, in capo al quale sono stati posti determinati obblighi. Con la riforma apportata dal il d.lgs 81/08, le disposizioni contenute nella precedente legge sono state estese a tutti i settori, è stato introdotto un adeguato sistema sanzionatorio in caso di violazione degli obblighi previsti e sono stati rafforzati gli organi ispettivi preposti al controllo. Sebbene la materia sia in continua evoluzione, è oramai un aspetto di primaria importanza per chi si occupa della gestione di un’azienda.

I pericoli sempre crescenti, anche a causa dello sviluppo della tecnologia, necessitano di adeguati sistemi di prevenzione ed eventuale risoluzione dei problemi che possono sorgere. Oltre ai più classici servizi di portierato e vigilanza, si aggiungono oggi l’utilizzo di sistemi di controllo degli accessi e di videosorveglianza.

Relativamente a questi ultimi, sono diversi e contrastanti i diritti implicati: se da un lato vi è l’esigenza di tutela del lavoratore e dei beni aziendali da parte del datore, dall’altro si pone il diritto del lavoratore a non essere controllato durante l’espletamento dell’attività lavorativa. La violazione dei limiti imposti dal legislatore, può comportare pesanti sanzioni per il datore, per il quale è dunque fondamentale conoscere e porre in essere misure di sicurezza nel rispetto di norme e regolamenti.

Dogma S.r.l. dispone di personale specializzato e appositamente formato per valutare l’adeguatezza e l’idoneità dei sistemi preposti alle normative vigenti, massimizzando l’efficienza dei sistemi di sicurezza utilizzati ed evitando al datore di incorrere in spiacevoli sanzioni

La realtà pone domande.
Noi cerchiamo le risposte.

- Colloquio preliminare GRATUITO
- Massima RISERVATEZZA
- Risposta RAPIDA
verifica antispam:
confermo di aver preso visione dell'INFORMATIVA e autorizzo il trattamento dei dati
tutti i campi sono obbligatori