EN
Home Page

Partner per la Conoscenza

EN
Convegno sulla Sicurezza urbana

Comunicati Stampa

Convegno Sicurezza urbana: cittadini, istituzioni, e tecnologia a confronto.

Katia Trevisan, vice direttore di Dogma s.r.l. e Presidente di Itasforum (Centro Studi per la Sicurezza) tra i relatori del Convegno tenutosi il 23 novembre 2018 a Padova, Palazzo Moroni.

Il 23 novembre, presso Palazzo Moroni, si è tenuto il convegno organizzato dal Comune di Padova e dal Centro studi Itasforum (Centro Studi per la Sicurezza), sul tema molto sentito della sicurezza urbana e sulla conseguente percezione di insicurezza che i cittadini avvertono nelle nostre città.
Tra i relatori del Convegno Katia Trevisan, vice direttore di Dogma s.r.l. e Presidente di Itasforum.

L’obiettivo del convegno è stato quello di creare un’occasione di discussione e approfondimento su come i Sindaci stanno affrontando problematiche quotidiane reali (in particolare danneggiamenti, furti, spaccio di droghe) e come, da una parte la tecnologia e dall’altra le organizzazioni private (istituti di vigilanza e investigazioni), possano essere di ausilio all'impegno quotidiano delle Istituzioni e delle Forze dell'Ordine.

E’ nelle città che gli effetti legati all’insicurezza, alla paura della criminalità e ai cambiamenti delle dinamiche criminali, si manifestano con maggiore visibilità. Questo rappresenta una grande sfida per le istituzioni, oggi sempre più alla ricerca di nuovi strumenti per affrontare queste problematiche.

Presenti al convegno il Prefetto di Padova, Renato Franceschini, il Questore di Padova, Paolo Fassari, il già Vice Capo Vicario della Polizia di Stato, Alessandro Marangoni oltre ai Sindaci dei Comuni di Padova, Abano Terme, Montegrotto Terme, Albignasego, tutti in qualità di rappresentanti delle Istituzioni.
Dall’altro lato alcuni rappresentanti di Itasforum, il Prof. Gianfranco Bonfante, Michele Ghirardi, Claudio Cammella, Manuel Cacitti.

La realtà pone domande.
Noi cerchiamo le risposte.

- Colloquio preliminare GRATUITO
- Massima RISERVATEZZA
- Risposta RAPIDA
verifica antispam:
confermo di aver preso visione dell'INFORMATIVA e autorizzo il trattamento dei dati
tutti i campi sono obbligatori